Home Gangster

Gangster


Nella Boston degli anni Settanta, l'agente dell'Fbi John Connolly convince il mafioso irlandese James "Whitey" Bulger a collaborare con la giustizia per mettere fuori dai giochi il loro nemico comune: la mafia italiana.

Donnie Brasco (1997)

Porta un cappellino con la tesa rivoltata, un cappotto scozzese un po' corto con il collo di pelliccia e gli occhiali a goccia. È quasi vecchio con un accenno di stomaco, e la sua fisionomia si confonde tra quelle degli altri gregari di mafia che si affollano intorno ai boss.

Shark Tale (2004)

Oscar, pesce pulitore di balene e aspirante rapper, sogna una vita sotto i riflettori dello showbiz. Ci riesce quando millanta l'uccisione di un temibile squalo, figlio del boss Don Lino che taglieggia la pacifica e operosa città del riff. La menzogna però gli si ritorce contro e allora deve venire a patti con Lenny.
Boston: la recluta Billy Costigan viene infiltrata nella gang guidata dal mafioso Frank Costello con l’obiettivo di sgominarla dall’interno. Ma lo stesso Costello ha inserito, da tempo, un suo uomo nella polizia.
John Gotti è il capo della famiglia criminale dei Gambino, la più grande e potente organizzazione mafiosa degli Stati Uniti. A seguirne le orme dovrebbe essere il figlio John Gotti jr. ma le sue scelte andranno lontane da quelle fatte dal padre, destinato a scontare una lunga condanna in carcere.

Il padrino (1972)

Il giorno delle nozze della figlia Connie Don Vito Corleone riceve in udienza tutti coloro che hanno lamentele o richieste da fare: richieste che il padrino è abituato a soddisfare con l'intimidazione e la violenza. Ma il vero problema per Don Vito è il dissidio con la famiglia Tartaglia su questioni di droga. Sarà il figlio Michael, prima a salvarlo da un attentato, poi a fare vendetta.

Pulp Fiction (1994)

Pumpkin e Honey Bunny decidono di rapinare la tavola calda in cui stanno mangiando. Vincent e Jules sono due gangster che devono eseguire un lavoro. Vincent è preoccupato perché deve tenere compagnia a Mia, la moglie cocainomane del suo capo. Butch, un pugile al servizio di Marsellus, non ha eseguito l'ordine del capo di perdere un incontro.
Un dramma biografico con un approccio maggiormente proteso verso la descrizione dei fatti piuttosto che al semplice spettacolo di consumo. La parabola del grande e famoso narcotrafficante Pablo Escobar - tra droga, soldi e morte, intrighi politici e istituzionali - diventa così al tempo stesso descrizione di un impero del male, biopic di un celebre criminale, ma anche narrazione delle contraddizioni che lo hanno attorniato, permettendone l'ascesa, e di un'epoca.
Boston, 1926. Il proibizionismo ha fatto nascere una rete infinita di distillerie clandestine, favorendo la malavita e la corruzione. Joe Coughlin, figlio di un importante capitano della polizia, ha da tempo voltato le spalle alla rigorosa e corretta educazione ricevuta.